Buona domenica delle palme

La categoria

05/04/2020

Buona domenica delle Palme

Cari cittadini,

sarà una Domenica delle Palme, senza i riti cui siamo comunque devoti, da cristiani e non. È però inimmaginabile che tale ricorrenza religiosa sia senza palme e ramoscelli d’ulivo, simbolo della fede e ricordo dell'ingresso di Gesù a Gerusalemme.

Nella nostra piccola realtà, è facile reperire un ramoscello d’ulivo e non è impossibile trovarne uno di palma o, come suggerisce la Cei, altra «pianta verde». Sarebbe una buona pratica, pertanto, esporlo dai nostri balconi o davanzali.

Un segno particolarmente importante per i credenti ma che anche chi non crede apprezza, gradisce ed espone con gioia nei propri ambienti di vita.

Ritorna oggi alla mente un altro episodio biblico. Alla fine del diluvio universale, il becco della colomba, che tornò da Noè, portava proprio un ramoscello d’ulivo. Voleva simboleggiare l’inizio di una nuova era di pace tra Dio e uomini e di concordia nel genere umano.

Una simbologia che stimola riflessione e speranza. Soprattutto, induce la memoria a riscoprire il valore della nostra fede, cultura e umanità.

Buona domenica delle Palme a tutti.

Zambrone, 5 aprile 2020

Il sindaco

Avv. Corrado Antonio L’Andolina

 

 

indietro

torna all'inizio del contenuto