Kermesse Aramonese

La categoria

03/08/2020

COMUNICATO STAMPA

KERMESSE ARAMONESE, V EDIZIONE

L’emergenza Coronavirus ha imposto una rimodulazione della manifestazione

La cultura è il bene-rifugio più prezioso che esista. In un anno particolare, come quello in corso, il prosieguo della Kermesse Aramonese è stato fortemente incerto. Perché la prudenza e le norme sul distanziamento sociale hanno imposto cautela e riflessione. Alla fin fine, è risultato utile proseguire tale esperienza. Sebbene, le novità siano rilevanti. Innanzitutto, perché le iniziative sono state drasticamente ridotte. Sono, infatti, soltanto tre quelle programmate dall’Amministrazione Comunale. In secondo luogo perché si è dovuto rinunciare ad allestire almeno una manifestazione per ogni realtà abitata, così per come fatto nelle precedenti rassegne. Infine, sono stati evitati i concerti musicali e tutte le iniziative che in qualche modo avrebbero potuto creare assembramenti. Spicca l’assenza del Tamburello festival, organizzato storicamente dal Centro studi umanistici e scientifici Aramoni e patrocinato dal Comune. Una grave perdita per Zambrone. Ma alla fin fine, una scelta obbligata. Le tre serate, comunque, si caratterizzano per la loro qualità.

Il 12 agosto, convegno dedicato al tema: “Donne, letteratura e Calabria - Per una narrazione della Calabria al femminile”. Relazionerà la ricercatrice Adele Valeria Messina. Nella medesima serata aggiornamento sullo stato di realizzazione del Museo a cielo aperto – Calabria al femminile a cura dello scultore Antonio La Gamba. Infine, la presentazione del docu-film: Zambrone, nobile per vino ed olio

Il 14 agosto, teatro. Mio Sud è la rappresentazione curata da Paolo Cutuli, con la compartecipazione di Rosaria Angotti.

Il 16 agosto, Reading letterario con Ettore Castagna, intorno al suo ultimo romanzo: “Della Grecìa perduta”.

Tutti gli eventi si svolgeranno nella Piazza VIII Marzo del capoluogo e, quindi, in uno spazio aperto e di ampie dimensioni. Saranno inoltre predisposte tutte le misure anti Covid 19 e sarà assicurato il distanziamento sociale.

L’amministrazione in carica chiude, così, il cerchio degli eventi estivi che si è sempre assestato su una linea di coerente qualità. L’auspicio è che la futura amministrazione locale possa continuare sul solco tracciato da quella attuale e assicurare il mantenimento e lo sviluppo della Kermesse Aramonese.

Zambrone, 2 agosto 2020

L’amministrazione comunale di Zambrone

 

indietro

torna all'inizio del contenuto